Filmatrix

Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nei film

Acquista

La maggior parte delle nostre sofferenze emerge dalla falsa consapevolezza di sentirci “separati”. Lo facciamo anche quando lavoriamo ai nostri obiettivi separando la salute, dal lavoro e la vita familiare da quella professionale. Quando smettiamo di agire come se fossimo a compartimento stagno e cominciamo a considerarci un tutt’uno con ciò che ci circonda, i nostri risultati inevitabilmente migliorano.

Come possiamo farlo?

Il principio di non località della fisica quantistica ha dato vita ad una serie di esperimenti, tra questi , gli studi sulla coscienza collettiva (The Global Consciousness Project), stanno dimostrando come le emozioni delle persone possono essere misurate da apparecchi elettronici interferendo con la realtà a distanza di migliaia di chilometri. Tali apparecchi hanno registrato significativi sbalzi sia prima che dopo eventi di rilievo, come ad esempio la morte di Papa Giovanni Paolo II, oppure gli eventi dell’11 Settembre, e questo significa che l’uomo ha tanto la capacità di essere influenzato , quanto quella di influenzare.

Cosa succede quando un film viene guardato da milioni di individui che provano emozioni simili in un intervallo di tempo molto ristretto ?

Da “Habemus Papa” di Nanni Moretti a “Storie pazzesche” di Almodovar, i casi in cui il Cinema è stato premonitore di ciò che sarebbe accaduto nella realtà, sono centinaia.

Nel libro vengono citati numerosi esempi a sostegno di quello che la fisica quantistica da tempo sta cercando di dimostrare, ovvero che possiamo partecipare attivamente alla creazione della nostra realtà.

Le neuroscienze hanno dimostrato che i comportamenti dell’uomo e dunque anche i suoi risultati, cambiano cambiando immagini ed emozioni associate nel suo cervello. Se questo è vero, allora il cinema ha lo stesso potere, ma le volte in cui i film sono stati premonitori, le abbiamo chiamate coincidenze. Se non fossero coincidenze, ma l’intensa combinazione di cause scatenanti ?

Grazie agli esercizi proposti nel libro, il lettore può sperimentare il potere catartico del cinema su se stesso, applicando la “legge dell’attenzione” compendio pratico delle teorie quantistiche, riportando l’equilibrio nelle 5 aree della sua esistenza.

Il libro accompagna il lettore a riflettere su se stesso, fornendo soluzioni complete ai problemi più comuni, lo fa utilizzando una delle armi terapeutiche più potenti, ovvero il cinema. Per la prima volta vengono analizzate le correlazioni tra i film e la fisica quantistica e come entrambi si avvalorano a vicenda.

Partendo da questa più ampia prospettiva il lettore intraprende il suo personale viaggio tra le 5 aree dell’esistenza:

  • Il perdono, l’amore e la fiducia
  • Il corpo, la materia e le sue necessità
  • La mente e l’esigenza di sentirsi sempre stimolati
  • Le relazioni
  • Il significato dell’esistenza e il contributo che dai al mondo

Quarantadue scene tratte da film, aiutano e potenziano la comprensione del messaggio che, a mano a mano, si fa sempre più intenso e profondo.

L’AUTORE

virginio-de-maioVirginio De Maio

Fondatore dei  progetti  www.ilcinemainsegna.it  e www.trainingwithmovies.com   aiuta aziende e professionisti di tutto il mondo a crescere attraverso i film. La sua passione e singolare missione,  ha attirato  formatori, coach e grandi aziende multinazionali, che a loro volta  stanno influenzando migliaia di persone .

Da oltre dieci anni studia l’impatto che i film hanno sull’apprendimento dell’adulto e come il cinema influenza la comunicazione dei singoli nelle aziende .

Imprenditore e formatore aziendale, è impegnato a dimostrare come qualsiasi impresa sia fortemente influenzata dall’ amore e qualsiasi obiettivo ha una sola destinazione: “tornare a casa ed abbracciare le persone che amiamo”.

 

bottone-acquista